Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Botte da cinema

Recensioni semi serie di film d'azione.Che sia un filmone mainstream, o il dvd sfigato che ad una settimana dall'uscita cinematografica, è sullo scaffale più nascosto di un autogrill della Roma-Napoli.Se lo vedo, e mi ispira, lo recensisco.Basta che ci siano le botte.Appunto, "Botte da cinema".[Sono ammesse divagazioni.Ma non troppe]

La trilogia de "I Mercenari" – Il viagra (per le carriere) degli action heroes anni 80'

Pubblicato su 5 Gennaio 2015 da Mec Maru in Silvester Stallone, Arnold Schwarzenegger, Jean Claude Van Damme, Jason Statham, Scott Adkins, I mercenari, Action movie, Azione, recensione, review

La trilogia de "I Mercenari" – Il viagra (per le carriere) degli action heroes anni 80'

Dopo averli nominati praticamente in ogni recensione, era ora di affrontare l'argomento.

Un respiro profondo..e via!

Flash back - inizio anni 2000

Silvester Gardenzio (si chiama davvero così..) Stallone, è praticamente un attore dalla carriera finita; esatto, proprio lui, il glorioso Sly, creatore di saghe che hanno segnato intere generazioni, è ormai ridotto a fare film che non vede nessuno o quasi, che se finiscono in dvd un mese dopo essere usciti al cinema, è già tanto (D-Tox o Driven per citarne un paio), oppure peggio ancora, il cattivo in film per ragazzini (Spy kids 3D – Missione game over per cui ha vinto persino un "premio" per peggior attore non protagonista..game over davvero insomma).

Ora, quando un personaggio del calibro, della carriera, e dell'ego di Sly, si trova incalanato su tale parabola discendente, cosa può pensare di fare?

Semplice: o lo accetti, e vivacchi di qualche centinaio di migliaio di dollari che ti fa guadagnare qualche filmetto blockbuster, che giri ogni tanto fino a fine carriera (e a noi comuni mortali, non suonerebbe male manco così), oppure ripeschi dal baule dei ricordi i vecchi cavalli di battaglia, gli dai una riverniciata con una tinta moderna, e li rimetti in circolo, sperando che alla gente piacciano così tanto da rilanciarti.

Manco a dirlo, il nostro Gardenzio sceglie la seconda opzione, tira fuori un notevole Rocky Balboa, sesto capitolo della saga, ed un meno notevole, ma comunque godibile John Rambo, quarto dell'altra sua grande serie.

Mission completed, rilancio della carriera effettuato.

"Ed ora?" deve essersi chiesto.

E lì...l'illuminazione.Visto che anche i suoi vecchi amici/colleghi di genere (cinematografico), non è che se la passassero benissimo, perchè non radunarli tutti, davanti alla stessa cinepresa, perchè non fare la "We are the world" del cinema action.

Perchè non fare... I mercenari

Ora, non ho intenzione di soffermarmi più di tanto sulla trama, sia perchè un appassionato di pellicole d'azione, quindi un presumibile lettore di questo blog, che non conosca le storie di questi tre film, probabilmente è vissuto sulla luna negli ultimi 5 anni; sia perchè altrimenti questa recensione mi diventa un libro.

Si tratta semplicemente di 3 diverse missioni svolte da questo gruppo di soldati privati "sacrificabili" (traduzione letterale del titolo inglese), con a capo Barney Ross, interpretato ovviamente da Sly.

In tutti e 3 ovviamente, vengono riproposti dei clichè tipici degli action movies anni 80', come per esempio il fatto che i nostri eroi, pur essendo mercenari, più che per soldi intraprendono tali missioni (tra l'altro quasi sempre contro paesi comunisti, ex comunisti, o roba che comunque richiama il rosso), per la salvaguardia di valori alti, quali la libertà, la liberazione dall'oppressione, la vendetta dalle ingiustizie,ecc ecc..

Insomma, non se fanno pagà mai alla fine, perchè farsi pagare, per un eroe..non sta bene!!

Quello che farò sarà dare un mio giudizio, personale, sui tre capitoli, e sulle star interpellate che man mano vi si alternano

I Mercenari

Datato 2010, è il primo della saga.

Film carino, ma sinceramente deludente vicino alle premesse.

Si ok, c'è Dolph Lundgren (Ivan Drago per i profani), c'è Jet Li (il cattivo di Arma Letale 4), Mikey Rourke che recita sé stesso (l'ubriacone tatuato e tormentato), e qualche altro volto noto proveniente dal mondo delle arti marziali o del wrestlig (Randy Couture, Steve Austin), ma sostanzialmente si riduce ad essere Stallone ed il suo vice Jason Statham contro tutti.

Il cattivo non ha, a mio parere, un carisma all'altezza (Eric Roberts); insensato dire che ci saranno Bruce Willis, Stallone, e Arnold Schwarzenegger tutti insieme, quando l'unica scena in cui ciò accade dura 30 secondi, e ci manca poco che si prendono una tisana, e parlano del meteo!

Si lascia vedere, per carità, ha i suoi discreti momenti, ma va bene come introduzione, non di più.

Scheda seria del film: http://it.wikipedia.org/wiki/I_mercenari_-_The_Expendables

I Mercenari 2

Datato 2012, è il picco più alto della saga.

Ottima trama, utilizzo dell'ironia in modo sapiente, con frasi, battute e scambi, che richiamano i vecchi film di ognuno di queste leggende viventi messe in campo.Spari, botte, ed esplosioni spettacolari, degne di nota.

Finalmente il giusto spazio per gente come Schwarzy e Willis, che a sto giro sparano e menano, seppure come supporto alla squadra originaria, sopra elencata.

Cattivi con i contro cazzi attributi, dato che annoverano Scott Adkins (seppure qui non in forma Undisputed) e soprattutto, la perla, il valore aggiunto di questa pellicola, a mio parere, uno straordinario Jean Claude Van Damme, che capisce, dopo tanti anni, di avere la chance di un ruolo principale, in un titolo che farà incassi (e soprattutto, che esce al cinema, cosa che a lui non capita decisamente da molto), e se la gioca credendoci fino in fondo.

Epico il duello finale tra lui e Sly, scena che tutti noi forse sognavamo sin da bambini.

Boxe contro karate, le botte all'occidentale verso quelle all'orientale, Rocky contro The Kickboxer, e chi più ne ha, più ne metta.

Vince chi nella vita reale non avrebbe mai vinto..ma si sa, per esigenze di copione, i buoni vincono sempre.

Comunque, questo secondo film, è quello che si avvicina di più ai livelli dei cult anni 80'/90'.

Scheda seria del film: http://it.wikipedia.org/wiki/I_mercenari_2

I Mercenari 3

Datato 2014.

Lasciatemelo dire, come una curva a campana, si torna in basso, forse più in basso di dove si era partiti.

La prima ora di tempo scorre senza una trama che si comprenda bene.Spari e battutacce da caserma a caso.Si ok, c'è Wesley Snipes, e Antonio Banderas, e una manica di volti nuovi, che non sto manco ad elencare, perchè non conosco, dato che pare siano o star prese pare pare da movie di successo per teenagers, o campioni di sport che non seguo al momento.

C'è Harrison Ford, nel ruolo che fu di Willis, ma onestamente Indiana Jones ormai lo vedo troppo fuori gioco, per partecipare a questo tipo di scorribande.

Ad onor del vero, di questo terzo capitolo, salvo proprio poco.

Giusto un monologo, affidato al cattivo di turno, un redivivo Mel Gibson, che in quei 3 minuti dimostra di essere, almeno come capacità strettamente recitatoriali, una spanna sopra a tutto il cast; qualche battuta del personaggio di Banderas, forse uno dei pochi veramente riusciti; e qualche scena d'azione sul finire.

Ridicolo e corto il duello tra i due antagonisti Sly/Gibson.

Triste vedere un mito, soprattutto per il sottoscritto, come Schwarzenegger, ridotto al massimo a fumare il sigaro, fare il sorrisone, sparare un paio di colpi di mitra, per non parlare della terribile scena finale, vagamente ammiccante all'omosex, con Jet Li... (nulla ne abbiano gli amici gay che passano di qui, ma quella scena è come il cosiddetto cavolo a merenda)

Pura blasfemia!!

Scheda seria del film: http://it.wikipedia.org/wiki/I_mercenari_3

Visione consigliata?!? Il primo si lascia vedere, e serve come introduzione; il secondo è un capolavoro che non potete assolutamente perdere!Il tre..secondo me è come l'omonimo capitolo di Rambo: talmente deludente rispetto ai precedenti, che lo puoi vedere pure mille volte, ti ricorderai sempre e solo come va a finire, cioè che vincono scontatamente i buoni.

Trailer primo capitolo

Trailer secondo capitolo

Trailer 3

si commenta da sola..

si commenta da sola..

Commenta il post